Contact us Acquisto Rapido

Da Duchamp alla pop art

Su ordinazione

Descrizione

Codice: 184583
Durata: 90'
€ 25,80
(+ IVA 22%)
PREZZO IVA INCLUSA:
O

Diventa il primo a recensire il prodotto

Da Duchamp alla pop art

Muovi il mouse sull'immagine per ingrandirla dove disponibile

Dettagli

Una collana di DVD dedicata ai grandi capolavori della storia della pittura. Grazie alle più recenti tecniche di computer grafica, i programmi guidano alla scoperta dei segreti di grandi maestri. Dall’analisi di dipinti particolarmente significativi, si rivelano le tecniche, le motivazioni e le aspirazioni di ciascun autore.

DA DUCHAMP ALLA POP ART
Marcel Duchamp - Il tempo a spirale
"Il nudo che scende le scale", dipinto da Duchamp nel 1912 è, insieme a "Les Desmoiselles D’Avignon" di Picasso, l’opera emblematica della rivoluzione artistica del XX secolo. Il programma analizza questo quadro di Duchamp dal titolo paradossale ma allo stesso tempo serio, quasi scientifico, che, grazie alle sue caratteristiche e al suo stile pittorico, ha reso celebre il suo autore.

Yves Klein - Tracce del periodo blu
Epoca blu, tracce blu, spugne blu, non a caso Yves Klein si è meritato l’appellativo di "Yves il monocromatico". Anche se ha utilizzato altri colori, è proprio il blu quello che ha esaltato, trasformandolo in un’energia spirituale, più che in un modo di esprimersi. Klein ha avuto l’idea di utilizzare direttamente i corpi nudi delle sue modelle come "pennelli viventi" inventando un catalogo di nuove forme.

Andy Warhol - Dieci Liz
Dieci volti simili tra loro sono disposti sue due file in bianco e nero su una tela di 5,65 metri di larghezza per 2 di altezza. Andy Warhol ha realizzato questa immagine nel 1963, partendo da una foto di Elizabeth Taylor e riproducendola dieci volte grazie a un procedimento di serigrafia. Una tale immagine che rappresenta una rottura con l’arte tradizionale del ritratto può essere decifrata allo stesso modo di un quadro del passato?

Formato audio: Dolby Digital
Formato video: PAL 1.33:1

Il CIG e il CUP sono richiesti per assicurare la tracciabiltà dei flussi finanziari nei lavori pubblici.
Art. 3 della L. 13/08/2010, n. 136 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 196 del 23/08/2010 - serie generale).
Gazzetta Ufficiale: www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/assets/files/19/00222_LEGGE_13_agosto_2010x_n._136.pdf

CIG = codice identificativo di gara
CUP = codice unico di progetto

N.B. Se l'ordine è composto da più articoli e si riferisce ad un unico CIG/CUP, i codici possono essere inseriti alla fine dell'operazione.

Scrivi una recensione

* Campi Obbligatori

Tag dei Prodotti

Usa gli spazi per separare i tags. Usa virgolette singole (') per le frasi.

Contatti
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai le nostre offerte esclusive: