Contact us Acquisto Rapido

LABORATORIO DEL FAR FINTA

Su ordinazione
Codice: 204857
€ 18,80
O

Diventa il primo a recensire il prodotto

LABORATORIO DEL FAR FINTA

Muovi il mouse sull'immagine per ingrandirla dove disponibile

Dettagli


Giochi e attività per sviluppare l’immaginazione


Già a 18 mesi molti bambini mostrano i primi segni di finzione nei loro giochi, ad esempio "dando da mangiare" a bambole e pupazzi con cucchiai e tazze vuote. In questo modo sviluppano la loro immaginazione - una delle più importanti risorse cognitive, che permette di organizzare e riutilizzare informazioni complesse - e acquisiscono una vasta gamma di abilità, tra cui quelle motorie, verbali, sociali e di problem solving. Sulla base di tale presupposto, questo libro suggerisce più di 100 attività e giochi di finzione ed è rivolto ai genitori, agli insegnanti, agli educatori della scuola dell’infanzia e a tutti coloro che hanno a che fare con bambini di età compresa tra i 2 e i 5 anni, o in età successive per recupero e sostegno. È stato dimostrato che i bambini che fanno giochi di finzione sono più allegri e più disposti a manifestare la propria felicità agli altri; sviluppano autoconsapevolezza e dimostrano controllo sugli oggetti quotidiani; arricchiscono il proprio lessico; riconoscono le proprie emozioni e riescono a immedesimarsi negli altri; imparano la sequenza degli eventi diventando più flessibili anche nelle situazioni nuove. Alcune psicopatologie manifestano specifici deficit nella capacità di giocare in modo simbolico e con la finzione: l’autismo in particolare, ma anche altre situazioni di ritardo mentale in cui vi siano difficoltà in quella sfera cognitiva che va sotto il nome di "teoria della mente". I giochi proposti nel testo hanno lo scopo di sviluppare queste capacità. Alcuni sono molto semplici e durano 5 o 10 minuti, altri possono essere facilmente abbinati alle faccende domestiche, alle piccole commissioni e alle attività quotidiane (come i pasti e il bagno), in modo da rendere queste occasioni più piacevoli e da trasformarle in momenti di interazione e di immaginazione. Quasi tutti possono essere svolti sia con un solo bambino che con un piccolo gruppo (in alcuni casi è possibile coinvolgere anche molti bambini), in modo da favorire le relazioni con gli altri. Nonostante questi giochi facciano parte di un percorso naturale, il ruolo dell’adulto all’inizio è fondamentale per aiutare i bambini a prendere l’iniziativa e trasmettere loro entusiasmo. È importante però che in un secondo momento l’adulto lasci che il bambino vada avanti seguendo il suo ritmo e dando libero sfogo alla sua fantasia. Il materiale può essere utilizzato come un testo di consultazione, partendo dai giochi che sembrano più interessanti o più semplici in base alle capacità effettive dei bambini con cui si interagisce. Per valutare meglio il tipo di attività, il volume contiene precise indicazioni sulle abilità che vengono sviluppate con ogni gioco.

Il CIG e il CUP sono richiesti per assicurare la tracciabiltà dei flussi finanziari nei lavori pubblici.
Art. 3 della L. 13/08/2010, n. 136 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 196 del 23/08/2010 - serie generale).
Gazzetta Ufficiale: www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/assets/files/19/00222_LEGGE_13_agosto_2010x_n._136.pdf

CIG = codice identificativo di gara
CUP = codice unico di progetto

N.B. Se l'ordine è composto da più articoli e si riferisce ad un unico CIG/CUP, i codici possono essere inseriti alla fine dell'operazione.

Scrivi una recensione

* Campi Obbligatori

Tag dei Prodotti

Usa gli spazi per separare i tags. Usa virgolette singole (') per le frasi.

Contatti
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai le nostre offerte esclusive: