Contact us Acquisto Rapido

Kit per lo studio del moto traslatorio, rotatorio e oscillatorio

Codice: 215442
€ 520,00
(+ IVA 22%)
PREZZO IVA INCLUSA:

Diventa il primo a recensire il prodotto

Kit per lo studio del moto traslatorio, rotatorio e oscillatorio

Muovi il mouse sull'immagine per ingrandirla dove disponibile

Dettagli

Con l’apparecchio cod. 8109 descritto nelle precedenti pagine, si può sperimentare
sul moto rotatorio utilizzando il sensore di distanza. Le grandezze che
caratterizzano questo movimento, cioè, lo spostamento angolare, la velocità
angolare e l’accelerazione angolare, si ricavano dividendo lo spostamento
lineare x, la velocità lineare v e l’accelerazione lineare a per il raggio di rotazione r.
In questo kit, invece, i corpi rotanti sono applicati direttamente all’albero del
sensore di rotazione cod. 8048, per cui è possibile conoscere in tempo reale lo
spostamento, la velocità e l’accelerazione angolari.
Disponendo il sensore di rotazione in modo che il suo asse sia orizzontale, si
può sperimentare anche sulle oscillazioni del pendolo semplice e del pendolo
composto, verificando che, per angoli troppo ampi, le loro oscillazioni sono
anarmoniche.
Esperienze realizzabili:
- il moto rotatorio uniformemente accelerato
- la legge fondamentale del moto rotatorio (a = M /I)
- il momento d’inerzia
- trasformazione dell’energia potenziale in energia cinetica di traslazione e
di rotazione
- il pendolo semplice
- il pendolo composto
- l’accelerazione centripeta
- le oscillazioni anarmoniche.


Materiale in dotazione:
1 base a treppiede
1 asta metallica
1 morsetto doppio
1 mandrino per sensore
1 bilancere con due masse
1 disco metallico
1 morsa da tavolo telescopica con carrucola
1 asta per pendolo semplice
2 pendoli semplici
1 pendolo composto
1 piattelli portamasse
4 masse da 10 g
2 masse da 20 g
1 rocchetto di filo sottile e resistente

Materiale necessario non in dotazione:
1 sensore di rotazione + interfaccia
1 sensore di distanza

Il CIG e il CUP sono richiesti per assicurare la tracciabiltà dei flussi finanziari nei lavori pubblici.
Art. 3 della L. 13/08/2010, n. 136 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 196 del 23/08/2010 - serie generale).
Gazzetta Ufficiale: www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/assets/files/19/00222_LEGGE_13_agosto_2010x_n._136.pdf

CIG = codice identificativo di gara
CUP = codice unico di progetto

N.B. Se l'ordine è composto da più articoli e si riferisce ad un unico CIG/CUP, i codici possono essere inseriti alla fine dell'operazione.

Scrivi una recensione

* Campi Obbligatori

Tag dei Prodotti

Usa gli spazi per separare i tags. Usa virgolette singole (') per le frasi.

Contatti
Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai le nostre offerte esclusive: