Apparato per studio processi di raggiungimento equilibrio termico
176,90 € Iva inclusa

Apparato per studio processi di raggiungimento equilibrio termico

Apparato per studio processi di raggiungimento equilibrio termico
Apparato per studio processi di raggiungimento equilibrio termico
COD: 215441
COD.MEPA: 215441CS

Descrizione

Mediante l’ utilizzo di due sensori di temperatura (cod. 9061), questo apparato consente di studiare come si svolge nel tempo il trasferimento di calore tra due corpi, solidi o liquidi, a diversa temperatura iniziale.
Come in tutti i fenomeni di equilibrio il corpo più caldo cede calore a quello più freddo fino all’annullamento del dislivello termico. La legge
con la quale la temperatura del corpo più caldo varia nel tempo è esponenziale decrescente, mentre quella con la quale la temperatura del corpo più freddo sale, è esponenziale crescente.
E’ possibile così, stabilire una analogia con il fenomeno dell’equilibrio idrico e con quello dell’equilibrio elettrico.

Esperienze realizzabili:
- equilibrio termico tra due corpi di eguale capacità termica;
- equilibrio termico tra due corpi con diversa capacità termica.

Materiale in dotazione:
1 contenitore termostatico, capacità 350 ml
1 termometro ad alcool
1 cilindro di alluminio cavo, massa 400 g
1 cilindro di alluminio da inserire nel precedente, massa 400 g
1 cilindro di ottone da inserire nel cilindro cavo, massa 1000 g
1 manichetto di PVC
1 guida agli esperimenti.

Materiale necessario non in dotazione:
1 piastra riscaldante
2 sensori di temperatura (con interfaccia).
176,90 €
Iva inclusa
Su ordinazione
Il prodotto non è presso il nostro magazzino e i tempi di consegna dipendono dal nostro fornitore: contattaci per dei tempi di consegna più precisi Su ordinazione:
Il prodotto non è presso il nostro magazzino e i tempi di consegna dipendono dal nostro fornitore: contattaci per dei tempi di consegna più precisi

Descrizione

Mediante l’ utilizzo di due sensori di temperatura (cod. 9061), questo apparato consente di studiare come si svolge nel tempo il trasferimento di calore tra due corpi, solidi o liquidi, a diversa temperatura iniziale.
Come in tutti i fenomeni di equilibrio il corpo più caldo cede calore a quello più freddo fino all’annullamento del dislivello termico. La legge
con la quale la temperatura del corpo più caldo varia nel tempo è esponenziale decrescente, mentre quella con la quale la temperatura del corpo più freddo sale, è esponenziale crescente.
E’ possibile così, stabilire una analogia con il fenomeno dell’equilibrio idrico e con quello dell’equilibrio elettrico.

Esperienze realizzabili:
- equilibrio termico tra due corpi di eguale capacità termica;
- equilibrio termico tra due corpi con diversa capacità termica.

Materiale in dotazione:
1 contenitore termostatico, capacità 350 ml
1 termometro ad alcool
1 cilindro di alluminio cavo, massa 400 g
1 cilindro di alluminio da inserire nel precedente, massa 400 g
1 cilindro di ottone da inserire nel cilindro cavo, massa 1000 g
1 manichetto di PVC
1 guida agli esperimenti.

Materiale necessario non in dotazione:
1 piastra riscaldante
2 sensori di temperatura (con interfaccia).

Recensioni

Hai comprato questo prodotto? Fai sapere agli altri cosa ne pensi.
Valuta