LABORATORIO EURO
21,50 € Iva inclusa
ERICKSON

LABORATORIO EURO

ERICKSON
LABORATORIO EURO
LABORATORIO EURO
SKU: 204858

Descrizione


Programma per l'insegnamento dell'uso dell'euro ad alunni con difficoltà


L’insegnamento dell’uso della nuova moneta unica europea a studenti in situazione di handicap o con altri deficit intellettivi appare a molti docenti un compito particolarmente difficile, in quanto implica l’introduzione di operazioni complesse (come quelle "con la virgola"), che di solito non vengono insegnate ad alunni con tali difficoltà. Questo testo fornisce all’insegnante dettagliate indicazioni e pratici esercizi per organizzare autonomamente e svolgere in classe un programma di insegnamento dell’uso dell’euro con alunni in difficoltà, dimostrando come questo non solo sia possibile, ma che non comporti un lavoro aggiuntivo particolarmente complesso. Il testo avvalora la tesi, convalidata dall’esperienza sul campo, che il programma di introduzione all’uso dell’euro con bambini in difficoltà sia attuabile anche in presenza di minimi prerequisiti matematici, e anzi possa contribuire ad ampliare le conoscenze matematiche "tradizionali" degli alunni attraverso un approccio concreto e motivante. Completo di una batteria di test di verifica e valutazione, il programma spiega agli insegnanti come introdurre la nuova moneta unica europea senza far ricorso ai decimali, ma affidandosi alla distinzione di unità in due ordini diversi (euro e centesimi) e presentando un doppio modello di controllo del resto. Il metodo si propone inoltre di insegnare agli studenti ad attivare le capacità acquisite nell’uso dell’euro nelle situazioni reali, al di fuori della lezione scolastica. Sono previste pertanto una fase finale di attuazione pratica delle competenze acquisite, con prove di generalizzazione in situazione reale e, soprattutto, una fase intermedia nella quale l’alunno viene condotto gradualmente a un uso spontaneo dei procedimenti automatizzati attraverso attività di tipo ludico, che spostano la sua attenzione dal processo al risultato.La struttura a schede operative di difficoltà crescente e la presenza di numerose illustrazioni rendono il programma ideale per alunni in difficoltà di scuola elementare, media e superiore, per favorire l’integrazione nella scuola e nella società. Le attività di tipo ludico favoriscono l’applicazione del metodo anche a quegli studenti che normalmente rifiutano un approccio "scolastico".

21,50 €
Iva inclusa
Su ordinazione

Descrizione


Programma per l'insegnamento dell'uso dell'euro ad alunni con difficoltà


L’insegnamento dell’uso della nuova moneta unica europea a studenti in situazione di handicap o con altri deficit intellettivi appare a molti docenti un compito particolarmente difficile, in quanto implica l’introduzione di operazioni complesse (come quelle "con la virgola"), che di solito non vengono insegnate ad alunni con tali difficoltà. Questo testo fornisce all’insegnante dettagliate indicazioni e pratici esercizi per organizzare autonomamente e svolgere in classe un programma di insegnamento dell’uso dell’euro con alunni in difficoltà, dimostrando come questo non solo sia possibile, ma che non comporti un lavoro aggiuntivo particolarmente complesso. Il testo avvalora la tesi, convalidata dall’esperienza sul campo, che il programma di introduzione all’uso dell’euro con bambini in difficoltà sia attuabile anche in presenza di minimi prerequisiti matematici, e anzi possa contribuire ad ampliare le conoscenze matematiche "tradizionali" degli alunni attraverso un approccio concreto e motivante. Completo di una batteria di test di verifica e valutazione, il programma spiega agli insegnanti come introdurre la nuova moneta unica europea senza far ricorso ai decimali, ma affidandosi alla distinzione di unità in due ordini diversi (euro e centesimi) e presentando un doppio modello di controllo del resto. Il metodo si propone inoltre di insegnare agli studenti ad attivare le capacità acquisite nell’uso dell’euro nelle situazioni reali, al di fuori della lezione scolastica. Sono previste pertanto una fase finale di attuazione pratica delle competenze acquisite, con prove di generalizzazione in situazione reale e, soprattutto, una fase intermedia nella quale l’alunno viene condotto gradualmente a un uso spontaneo dei procedimenti automatizzati attraverso attività di tipo ludico, che spostano la sua attenzione dal processo al risultato.La struttura a schede operative di difficoltà crescente e la presenza di numerose illustrazioni rendono il programma ideale per alunni in difficoltà di scuola elementare, media e superiore, per favorire l’integrazione nella scuola e nella società. Le attività di tipo ludico favoriscono l’applicazione del metodo anche a quegli studenti che normalmente rifiutano un approccio "scolastico".

Recensioni

Hai comprato questo prodotto? Fai sapere agli altri cosa ne pensi.
Valuta