Reazione a catena della polimerasi
116,88 € Iva inclusa

Reazione a catena della polimerasi

Reazione a catena della polimerasi
Reazione a catena della polimerasi
COD: 266098
COD.MEPA: 266098CS

Descrizione

Questo esperimento per 6 gruppi di laboratorio introduce gli studenti ai principi, la pratica e le applicazioni della reazione a catena della polimerasi (PCR, Polymerase Chain Reaction), senza la necessità di un’apparecchiatura per PCR! La reazione a catena della polimerasi (PCR) ha avuto un impatto straordinario sui vari aspetti della biotecnologia. Grazie alla PCR è possibile amplificare e studiare il DNA. Dalla prima applicazione della PCR (mediante il frammento di Klenow) per rilevare l’anemia falciforme, sono stati sviluppati moltissimi test diagnostici. La PCR ha reso l’amplificazione del DNA un approccio alternativo agli esperimenti sulla clonazione. La PCR è usata nei progetti di genomica, per la mappatura e il sequenziamento del DNA, ma attualmente è utilizzata anche per esami di carattere medico-legale e per determinare la paternità, oltre che per la determinazione delle parentele evolutive. Questa simulazione sperimentale non contiene DNA umano e non richiede un thermal cycler. L’esperimento ha una durata di 45 minuti. Il kit include: campioni di DNA Ready-to-LoadTM, polvere di agarosio UltraspecTM, soluzione di caricamento su gel di pratica, tampone per elettroforesi, colorazione blu di metilene Instastain® e blu di metilene PlusTM, pipetta calibrata, cilindro graduato da 100 ml e pipette di trasferimento con micropunta. Occorrente: labstation per elettroforesi del DNA (W48923), micropipette automatiche e punte, bilancia, forno a microonde o piastra riscaldante
116,88 €
Iva inclusa
Non Disponibile
Non Disponibile:

Descrizione

Questo esperimento per 6 gruppi di laboratorio introduce gli studenti ai principi, la pratica e le applicazioni della reazione a catena della polimerasi (PCR, Polymerase Chain Reaction), senza la necessità di un’apparecchiatura per PCR! La reazione a catena della polimerasi (PCR) ha avuto un impatto straordinario sui vari aspetti della biotecnologia. Grazie alla PCR è possibile amplificare e studiare il DNA. Dalla prima applicazione della PCR (mediante il frammento di Klenow) per rilevare l’anemia falciforme, sono stati sviluppati moltissimi test diagnostici. La PCR ha reso l’amplificazione del DNA un approccio alternativo agli esperimenti sulla clonazione. La PCR è usata nei progetti di genomica, per la mappatura e il sequenziamento del DNA, ma attualmente è utilizzata anche per esami di carattere medico-legale e per determinare la paternità, oltre che per la determinazione delle parentele evolutive. Questa simulazione sperimentale non contiene DNA umano e non richiede un thermal cycler. L’esperimento ha una durata di 45 minuti. Il kit include: campioni di DNA Ready-to-LoadTM, polvere di agarosio UltraspecTM, soluzione di caricamento su gel di pratica, tampone per elettroforesi, colorazione blu di metilene Instastain® e blu di metilene PlusTM, pipetta calibrata, cilindro graduato da 100 ml e pipette di trasferimento con micropunta. Occorrente: labstation per elettroforesi del DNA (W48923), micropipette automatiche e punte, bilancia, forno a microonde o piastra riscaldante

Recensioni

Hai comprato questo prodotto? Fai sapere agli altri cosa ne pensi.
Valuta