Microscopi

In queste pagine troverete microscopi digitali, stereoscopici, biologici, telecamere e vetrini per la microscopia. I microscopi digitali permettono di osservare immagini tridimensionali ad alta risoluzione, sono tecnologicamente avanzati e innovativi. Dotati di telecamere digitali integrate, permettono di visualizzare e trasferire direttamente su PC le immagini dei preparati. ...  Leggi tutto

1 - 24 Prodotti di 456

View as Griglia Lista
per pagina
Filtra
Imposta la direzione decrescente
Pagina 1 di 19  |  1 - 24 Prodotti di 456
  1. Blips New Labkit2
    SMARTOPTICS
    Blips New Labkit2
    SKU: 326947
    88,94 €

1 - 24 Prodotti di 456

View as Griglia Lista
per pagina
Filtra
Imposta la direzione decrescente
Pagina 1 di 19  |  1 - 24 Prodotti di 456

Per saperne di più

Per aiutarti ad identificare un microscopio...

Oculari

A seconda del numero di oculari i microscopi si dividono in:

  • Monoculari, quando è presente un unico oculare
  • Binoculari, quando sono presenti due oculari
  • Trinoculari, quando il microscopio ha due oculari più un terzo per l’attacco di videocamere o fotocamere

Revolver portaobiettivi rotante

Sostiene gli obiettivi e grazie ad una rotazione, permette di cambiare gli ingrandimenti.

Obiettivi

Sono composti da lenti ed hanno una grossa importanza nella qualità dell’ingrandimento. Informazioni tecniche degli obiettivi da microscopio:

Esempio: 100x/1,25/160/0,17

  • 100X: l’obiettivo ingrandisce 100 volte
  • 1,25: apertura numerica. è la misura della quantità di luce che accetta l’obiettivo
  • 160 mm: è la distanza in mm tra l’obiettivo e l’oculare
  • 0,17 mm: lo spessore massimo di vetrino consentito

Tavolino

Serve per appoggiare i vetrini, i quali possono essere fissati con pinzette o con un tavolino traslatore.

Condensatore

Il condensatore raccoglie la luce dall’illuminatore (9a) e la proietta, attraverso il campione, all’obiettivo. Ci sono due tipi di condensatore:

  • Fisso, la distanza tra condensatore e campione non può essere alterata; l’apertura numerica è 0,65
  • Mobile, la distanza tra condensatore e campione può essere modificata; l’apertura numerica è di 1,25 o superiore

Manopole di regolazione fuoco

Queste manopole permettono la messa a fuoco dell’immagine; la regolazione macrometrica permette grossi cambiamenti nella messa a fuoco dell’immagine; quella micrometrica ne permette la regolazione fine. Il microscopio stereoscopico è dotato di una sola manopola.

Illuminatore

Permette di avere un’illuminazione costante, che in alcuni modelli può essere regolata.

 Illuminazione

In un microscopio stereoscopico la luce necessaria per osservare i campioni può essere:

  • Naturale (luce del giorno)
  • Incidente (luce dall’alto)
  • Incidente e trasmessa (dall’alto e dal basso)